L'acquisto di fabbricazione americana

Independence Day sta arrivando in poco più di un mese, quindi quale occasione migliore per parlare di acquisto di prodotti di fabbricazione americana! Recentemente mi sono imbattuto in questo fantastico articolo di alterare le proprie abitudini di acquisto per includere più oggetti realizzati nel nostro paese: Cercando di comprare americano? 3 Regole da seguire ogni volta che vai Shopping.

Se siete stati fuori al centro commerciale o grande negozio di alimentari ultimamente, Forse avete notato come i prodotti alcuni sono etichettati come “Made in USA”. Nella nostra moderna, un'economia globalizzata, molti degli elementi che usiamo quotidianamente, così come molto del nostro cibo, è fatto o cresciuti altrove e importati. Spesso questo è perché può essere un po 'meno per fare oggetti in paesi dove i salari sono più bassi o più impianti di produzione sono ancora in funzione. Molti posti di lavoro produttivi sono scomparsi dagli Stati Uniti nel secolo scorso. Mantenere posti di lavoro in America, e colleghi americani di lavoro, è essenziale per ridurre la disoccupazione e mantenere l'economia forte nelle zone rurali e nelle piccole città.

The Keeper Inc. è orgogliosa di produrre le nostre tazze mestruali proprio qui in America. Siamo sempre stati una società americana e vogliamo sostenere altri marchi americani che vedono l'importanza di mantenere la produzione e altri lavori di produzione qui, al contrario di esternalizzazione all'estero. Con l'acquisto di prodotti made in USA, non sei solo sostenere la nostra economia, si sta anche aiutando l'ambiente. Se avete letto il nostro blog per un certo periodo di tempo, si sa come fortemente sosteniamo questo obiettivo!

Due idee che si trovano spesso accoppiate nelle discussioni di sostenibilità stanno abbassando le emissioni di carbonio e l'acquisto di locali. Questi obiettivi si intrecciano: l'acquisto di prodotti fatti a livello locale significa che hanno meno distanza da percorrere al fine di arrivare a voi, il che significa un minor numero di combustibili fossili di essere bruciato per la spedizione, che a sua volta riduce l'impronta di carbonio della voce. Così, con l'acquisto di prodotti di fabbricazione americana, si sta sostenendo l'industria locale, nonché contribuendo a ridurre le emissioni di gas serra.

Un'altra cosa che aiuta a mantenere i prodotti di fabbricazione americana più sostenibile è la ridotta quantità di imballaggi necessaria per il trasporto. Per la spedizione di prodotti all'estero da varie fabbriche, tutti i tipi di imballaggio di protezione viene utilizzato, la maggior parte dei quali è insostenibile. sacchetti di plastica senza fine, “conchiglia” contenitori, materiale di imballaggio, imballaggio “arachidi”, e scatole non realizzati con materiali riciclati; l'elenco potrebbe continuare. Per i prodotti di produzione locale, spesso è possibile spedire e li vendono in confezioni molto più sostenibile. Per esempio, Portiere, la Luna Cup sono disponibili in confezioni molto minimale, che è anche riutilizzabile e funzionale! Ogni tazza ha una propria borsa con coulisse, In tessuto panno ecologico e cuciti da sarte americani in pensione. Questi sacchetti agiscono sia come imballaggio protettivo, e opzioni di archiviazione di buon gusto per quando non è in uso la coppa. Essi vengono a voi in una busta pianura manila, senza imballaggio in eccesso. Niente da buttare fuori, soprattutto se si riutilizza la busta! La prosperità economica e la politica rispettosa dell'ambiente non devono essere opposti gli uni agli altri fatto -in, spesso sono correlate.

Join The Keeper & La Luna Cup Newsletter. Riceverai suggerimenti sostenibili e le offerte speciali direttamente nella tua casella di posta!

 

Jennie LioneJennie Lione è uno scrittore stile di vita verde e il proprietario di Sweet Greens, il pluripremiato stile di vita blog verde. Lei messaggi su semplice, modi divertenti le famiglie possono andare verde insieme - a partire con la propria. Quando non è il blogging, troverete la paddleboarding, vela, beach-pettinatura, campeggio, o passare il tempo con la sua sorprendente marito e il figlio di 15 anni.

Condividi ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrDigg thisFlattr the authorPin on PinterestBuffer this pageShare on RedditShare on StumbleUponEmail this to someoneShare on VKShare on Yummly

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *